materainternationalphotography.com logo

Ben Thomas

L'artista australiano Ben Thomas, ha iniziato a lavorare con l'immagine in movimento nei suoi anni più giovani che ha suscitato il suo interesse iniziale per le arti visive, ma non è stato fino alla sua metà degli anni Venti, quando si è trasferito a Melbourne, che ha iniziato a perseguire fotografia. Non conoscendo bene la città, Ben ha visto la fotografia come uno strumento per scoprire e documentare la sua nuova casa. È stato questo processo di documentazione e il suo puro fascino per i suoi nuovi ambienti a suscitare la sua passione per la fotografia. L'obiettivo del suo lavoro fotografico è quello di creare pezzi che riflettano un'estetica visiva forte e individuale insieme a una narrazione rivelatrice. Per Ben, il fattore più importante per andare avanti è stato quello di seguire incessantemente la propria visione ed eseguire quel piano senza compromessi. Descrivendo il suo stile fotografico come iperrealtà, crea opere che sfidano i confini di come una fotografia viene costruita e percepita. Ben si propone di sfidare le percezioni non solo di cosa sia la fotografia, ma di come l'ambiente costruito abbia un impatto sulla nostra vita quotidiana. Attraverso questo corpus di lavoro, Ben mira a fornire un modo per le persone di considerare le relazioni che instaurano con ciò che li circonda e come il loro ambiente li influenza.
Ben è un maestro Hasselblad e ha recentemente lavorato con; Hasselblad, Apple, McLaren Formula 1, Pantone, Wired, The New Yorker Magazine, Sony, Singapore Airlines, Paradiso Art Hotel Ibiza, Penguin Books e Chronicle Books.
Ho trascorso molto tempo nei miei anni più giovani a lavorare con l'immagine in movimento, che ha acceso il mio interesse per le arti visive. Fu solo quando avevo venticinque anni a vivere a Melbourne che cominciai a dedicarmi alla fotografia. Per me all'epoca, la fotografia era più un set di strumenti che ho usato per scoprire e documentare la mia nuova casa. È stato questo processo di documentazione e il mio puro fascino per il mio nuovo ambiente che hanno dato il via al fuoco e al viaggio fotografico.
Creo lavoro per sfidare i confini di come una fotografia viene costruita e percepita. La mia speranza è che ciò metta in discussione le percezioni non solo di ciò che è la fotografia, ma di ciò che dovrebbe essere un soggetto, essendo principalmente centrato sul nostro ambiente urbano. Intendo anche fornire un modo per le persone di considerare come il loro ambiente li influenza e le relazioni che instauriamo con il nostro ambiente costruito.
“Creo lavoro per sfidare i confini di come una fotografia viene costruita e percepita. La mia speranza è che ciò metta in discussione le percezioni non solo di ciò che è la fotografia, ma di ciò che dovrebbe essere un soggetto, essendo principalmente centrato sul nostro ambiente urbano”.
©ADG
Link
https://www.materainternationalphotography.com/ben_thomas-s3061

Share link on
CLOSE
loading