materainternationalphotography.com logo

Cooper & Gorfer

Le opere di Cooper & Gorfer appartengono a una tradizione narrativa all'interno della fotografia, con radici in dipinti del 18 ° e 19 ° secolo. Le loro fotografie in scena contengono un chiaro riferimento alla storia, ai miti e al patrimonio culturale. Sarah Cooper e Nina Gorfer sono coreografi dietro le loro immagini. Le loro fotografie sono realizzate in stretta collaborazione con le persone che ritraggono. A differenza del passante discreto che attende il momento decisivo, Cooper e Gorfer dirigono attentamente le loro produzioni. Sebbene i fotografi siano originari, si allontanano dalla rappresentazione realistica. Distorcono le proporzioni e spostano il tempo e lo spazio, mettono in scena rigorosamente e usano pose e gesti stilizzati per spezzare il mondo in parti e riorganizzarle in un insieme enigmatico ed esagerato. Come i manieristi, i preraffaelliti o i surrealisti della storia dell'arte, Cooper e Gorfer mettono a dura prova la realtà osservabile attraverso un complesso filtro psicologico di sogni, stati d'animo, paure e ferite, sia i propri che quelli che hanno incontrato.

Cooper & Gorfer è composta dai due artisti Sarah Cooper (USA, 1974) e Nina Gorfer (Austria, 1979). La loro collaborazione è iniziata nel 2006. Vivono e lavorano a Göteborg, in Svezia. Cooper & Gorfer comprende gli artisti Sarah Cooper (USA, 1974) e Nina Gorfer (Austria, 1979). Sulla base delle storie e delle vite delle donne che incontrano e con cui hanno collaborato, Cooper & Gorfer esplorano questioni di memoria, migrazione, dislocazione e malleabilità dell'identità.

I due artisti sono noti per i loro distinti ritratti ibridi. I loro collage fotografici sono ancorati a una ricerca antropologica di persone e luoghi. Sarah Cooper e Nina Gorfer reinventano la tradizione della ritrattistica esaminando e decostruendo visivamente la narrazione di coloro che interpretano. Come i manieristi e i surrealisti della storia dell'arte, Cooper e Gorfer mettono a dura prova la realtà osservabile attraverso un complesso filtro psicologico di ricordi, stati d'animo e ferite.

Cooper & Gorfer hanno iniziato la loro collaborazione nel 2006. Vivono e lavorano a Göteborg, in Svezia. Le loro opere d'arte sono state ampiamente esposte in sedi di musei e istituzioni molto apprezzate, tra cui: Hasselblad Center, Kulturhuset Stockholm, Museum Angewandte Kunst Frankfurt, The National Museum of Photography Copenhagen e Fotografiska, tra gli altri. Il lavoro di Cooper & Gorfer è incluso in diverse collezioni private e museali, tra cui la National Gallery of Iceland. Hanno ricevuto il German Photo Book Award 2018 per il loro libro I Know Not These My Hands (2017 Kehrer Verlag).
©ADG
Link
https://www.materainternationalphotography.com/cooper_gorfer-s3072

Share link on
CLOSE
loading