materainternationalphotography.com logo

Napoleon Sarony

Sarony è stato uno dei primi fotografi a iniziare a pagare persone famose per posare per lui e quindi avere il diritto di vendere le loro foto a scopo di lucro. Sarony di solito scriveva lettere personali alle celebrità invitandole nel suo studio per una sessione fotografica. Nel 1871, Samuel Clemens, noto anche come "Mark Twain", era il potenziale cliente perfetto di Sarony. Sarony era quello che disponeva la macchina fotografica, estraendo le giuste espressioni sul viso e sul corpo dei suoi soggetti, luci, tende e oggetti di scena. Aveva molti assistenti nel suo staff che si occupavano della meccanica del funzionamento della fotocamera e dei processi chimici che dovevano essere eseguiti. Sarony era un ometto alto circa un metro e mezzo con le gambe arcuate. Aveva i baffi e un pizzetto che aiutavano a mostrare la sua somiglianza con l'imperatore Napoleone III.

Sposò Ellen Major nel 1846 e ebbe un figlio, Otto. Quindi, al culmine della sua carriera, Sarony si sposò una seconda volta con Louise Thomas. È diventato una figura familiare nella parte superiore di Broadway ed è stato spesso visto durante le passeggiate quotidiane con sua moglie. Sarony è diventato famoso nella storia del copyright degli Stati Uniti quando è stato coinvolto in un procedimento giudiziario. Ha sostenuto con successo il diritto di un fotografo di rivendicare la protezione del copyright sulle proprie fotografie. Era il 1883 e il caso era noto come Sarony vs. Burrow-Giles Lithographic Company. È stato discusso dinanzi al Tribunale distrettuale di New York e riguardava la ristampa non autorizzata della fotografia di Oscar Wilde di Sarony per una pubblicità. Sarony vinse, ma Burrow-Giles fece appello alla Corte Suprema degli Stati Uniti. Tuttavia, la Corte Suprema non fu d'accordo con gli argomenti di Burrow-Giles e decise a favore di Sarony il 17 marzo 1884. Napoleone Sarony morì il 9 novembre 1896. I giornali stimarono che avesse fotografato 30.000 celebrità del mondo e circa 200,00 membri del grande pubblico.
Napoleon Sarony (Québec, 12 marzo 1821 New York, 9 dicembre 1896) Dopo pochi anni si trasferì a New York. Nell'arco della sua carriera ha fotografato molti artisti importanti, fra cui Sarah Bernhardt e Oscar Wilde. Proprio per una delle foto scattate allo scrittore sorsero problemi legati al copyright: Sarony fece causa alla Burrow-Giles per uso non autorizzato di "Oscar Wilde n.18" per una pubblicità; si espresse la corte suprema per il caso "Burrow-Giles Lithographic Co. v. Sarony 111 U.S. 53(1884)" e alla fine del processo, dopo aver vinto, Sarony fece una foto alla stessa corte suprema.
Si sposò due volte dopo la morte della prima moglie, avvenuta nel 1858. Aveva un fratello, Oliver François Xavier Sarony, che aveva le sue stesse inclinazioni artistiche.
Alla sua morte fu seppellito nel Cimitero di Green-Wood di Brooklyn.
©ADG

Link
https://www.materainternationalphotography.com/napoleon_sarony-s3078

Share link on
CLOSE
loading