materainternationalphotography.com logo

WENDY SUE LAMM

E’ nata negli Stati Uniti nel 1964.
Dopo avere conseguito la Laurea in Umanistica presso l’università di Berkeley, California (1988), per otto anni ha realizzato commissionati che l’hanno portata ad attraversare l’America per quotidiani e periodici di New York, Los Angeles e San Francisco. In qualità di reporter del Los Angeles Times, ha documentato il terremoto del 1994 a Northridge, California, e le fotografie da lei realizzate sono valse un premio Pulitzer al Times.Le sue fotografie sono state esibite in numerosi musei e gallerie europee e asiatiche, tra cui il museo Staatsmuseet di Stoccolma, la Fondazione Forma per la Fotografia di Milano, il Louvre a Parigi e il Museo di Asahi in Giappone.Nel 2005 Contrasto ha pubblicato in Europa e Nord America il suo primo libro, “Dalla terra dei miracoli”, una riflessione sull’impatto del processo di pace sulla vita quotidiana nei territori israeliani e palestinesi.A pochi giorni dalla pubblicazione, American Photo Magazine e la Fiera del Libro Scandinava di Göteborg hanno selezionato “Dalla terra dei miracoli” come uno dei migliori dieci libri dell'anno.Wendy Sue Lamm è una due volte vincitrice del World Press Photo Award e del premio Pulitzer. Le sue fotografie colpiscono per la loro capacità di esprimere simultaneamente la dualità di entrambe le affermazioni artistiche oggettive ma profonde.
Il suo primo libro, From the Land of Miracles, pubblicato in Europa e Nord America, è una riflessione figurativa e artistica sul fragile equilibrio della vita quotidiana di israeliani e palestinesi in pace e in guerra. A pochi giorni dalla sua uscita American Photo Magazine e la Scandinavian Book Fair di Göteborg, in Svezia, hanno scelto From the Land of Miracles come uno dei migliori libri dell'anno.
Le fotografie della signora Lamm sono esposte in numerosi musei e gallerie in tutto il mondo, tra cui lo Stadsmuseet di Stoccolma, il Centro internazionale di fotografia FORMA di Milano, il Louvre a Parigi e il Museo Asahi del Giappone; i suoi lavori sono pubblicati su pubblicazioni internazionali come The New York Times Magazine, Newsweek, Elle, Geo, Der Spiegel, Le Espresso, Republica, Figaro. Il suo ritratto è molto ricercato dai maggiori artisti in registrazione e intrattenimento. Nel 2018 le sue fotografie di cibo sono state presentate nel libro di cucina pubblicato da Houghton Mifflin Harcourt, Bombe aromatiche: gli ingredienti Umami che fanno esplodere il gusto.
Dopo aver conseguito una laurea in discipline umanistiche presso l'Università della California a Berkeley, la signora Lamm ha accettato incarichi fotografici per i successivi otto anni che hanno attraversato l'America, dalle città di confine di El Paso, Texas e Juarez, in Messico, a quotidiani e riviste metropolitani a New York, Los Angeles e San Francisco. Successivamente, ha sede a Gerusalemme come corrispondente / fotografa di guerra straniera per il servizio di filo francese Agence France-Presse, e quindi agenzie fotografiche europee.
Come membro del team del Los Angeles Times che riportava il terremoto del 1994 a Northridge, CA, le sue foto facevano parte della copertura che gli è valsa il premio Pulitzer.
Insegna, tiene conferenze e guida studenti e tiene seminari in tutto il mondo.
Dal 1996 al 2005 ha sede a Gerusalemme, Parigi e Stoccolma. Il suo reportage ha riguardato l'Europa, il Medio Oriente e le Americhe. Tra i riconoscimenti per il suo lavoro in quegli anni ci sono i World Press Photo Awards e il National Press Photographers Picture of the Year Awards. Attualmente vive nella sua nativa Los Angeles.
©ADG
Link
https://www.materainternationalphotography.com/wendy_sue_lamm-s3086

Share link on
CLOSE
loading