materainternationalphotography.com logo

JOHN CHAO

JOHN CHAO, un grande fotoreporter cinese-americano, è nato a Taiwan, è cresciuto in Brasile e in Perù prima di arrivare negli Stati Uniti all'età di undici anni. Nove anni dopo, nel 1973, tornò in Sud America per fotografare le tribù indigene in Colombia, Panama, Perù e Bolivia. Il soggiorno di due anni ha affinato le sue capacità di giovane fotografo.



Nel 1975, aiutò un amico e mentore per tutta la vita Cornell Capa nella formazione dell'International Center of Photography (ICP) a New York. Nel 1978 è stato assunto da Rich Clarkson per far parte dello staff dei principali giornali di fotogiornalismo nel paese, il Topeka Capital-Journal.
Il suo incarico presso il pluripremiato giornale è stato messo in evidenza essendo stato selezionato come uno dei primi giornalisti occidentali a visitare la Cina. Durante il tour di dieci giorni, le fotografie di Chao sono state le prime immagini trasmesse in Cina dalla Associated Press (AP).

Alla Convention democratica del 1980, l'immagine iconica e presciuta di Chao di Jimmy Carter e Ted Kennedy fece la prima pagina del New York Times mentre la sua fotografia mostrava le copertine e le pagine di molte delle migliori riviste internazionali. Nel 1980, durante un incarico del National Geographic per un anno a Taiwan, il percorso professionale di Chao è cambiato quando ha incontrato Tom Hsueh, un americano che definisce "il Ted Turner di Taiwan". All'epoca, Hsueh era il presidente del Comitato olimpico di Taiwan e suggerì che Chao rappresentasse Taiwan alle Olimpiadi del 1984. C'è stato un nuovo evento chiamato windsurf e nessuno ne sapeva nulla.

Chao lo vide come un'opportunità e imparò rapidamente lo sport del "camminare sull'acqua". Sette mesi dopo, apparve sulla linea di partenza a Long Beach, in California, e stabilì una passione che cambia la vita per il vento. Nel 1993 ha fondato, pubblicato e curato la sua pubblicazione sul lifestyle, Il senatore John Kerry ha lodato la copertina di un numero del 1996. Ne furono stampate circa ventimila copie, ma rimase in un magazzino del New Hampshire per otto anni. Dopo l'ultimo sondaggio in Iowa, Chao ha deciso di fare irruzione nel magazzino e ha consegnato rapidamente copie del windsurfista Kerry agli elettori in tutto lo Stato del Granito. Kerry in seguito pubblicizzò l'esposizione come chiave del suo successo nel garantire lo slancio per diventare il candidato democratico del 2004.

Il lavoro di Chao si rifà sempre all'ambiente, ai diritti umani e alla promozione delle culture indigene nel mondo. I suoi intramontabili manifesti WATER IS LIFE contro la Dakota Access Pipe Line (DAPL) a Standing Rock, North Dakota ne sono un esempio notevole. I proventi di questi manifesti vanno ai manifestanti che sono ancora incarcerati, due dei quali fino al 2021.
Per cinque decenni il suo lavoro è apparso e sono nella collezione di Time, LIFE, Newsweek, Fortune, GEO, German GEO, Der Spiegel, National Geographic, Sports Illustrated, Reader's Digest, Smithsonian Magazine, Merchant Bank, Metropolitan Museum, Nelson- Museo Atkins, Fondazione de Menil, Centro internazionale di fotografia, Goldman Sachs, Rochester Institute of Technology, Topeka Capital-Journal, New York Times, Eugene Register-Guard e la sua pubblicazione American Windsurfer Magazine.

Chao risiede a Mosier, Oregon, dove ha acquisito l'amore per la sceneggiatura e progetti di passione come aiutare il suo amico di 87 anni, The Ted Turner di Taiwan, a lanciare una flotta di nuovi velivoli nel mercato dell'aviazione.
©ADG
Link
https://www.materainternationalphotography.com/john_chao-s3057

Share link on
CLOSE
loading